Family Affair | Bologna
video installation

FA Bologna zimmerfrei Albanese De Pascalis

ZimmerFrei
Family Affair | Bologna
VIDEOINSTALLAZIONE

a cura di Piersandra Di Matteo

14-22 dicembre 2018
h 17:00-20:00
ingresso gratuito

Garage dell’Arena del Sole
via San Giuseppe 6, Bologna

 

Ora la mia vita è a Bologna, ma è stato per caso. È stato un rapimento.
dalla registrazione di F.T.D.P.

Vorrei che si parlasse della rete neurale degli amici a Bologna. Dei bambini che circolano tra le case della grande famiglia degli amici.
dalla registrazione di N.A.

 

Family Affair è un progetto documentario e antropologico che ritrae in modo originale lo “stato dell’arte” della famiglia contemporanea in Europa. Ogni episodio adotta un punto di vista diverso: i padri single di Valenciennes, la differenza tra maternità e maternage a Budapest, gli antenati a Torres Novas, i figli a Lille, la fratellanza a Milano, le famiglie intermittenti a Cagliari, i performer e le loro famiglie a Varsavia, i paesi di provenienza e i traslochi a Losanna e Forlì. La nuova sezione di Bologna, città d’adozione di ZimmerFrei, è dedicata ai cespugli familiari e alle famiglie elettive.

L’installazione video per due schermi è un’infinita serie di ritratti e di microstorie, un invito all’ascolto di una miriade di voci che nutrono la narrazione di un’Europa come grande continente immaginato, dove le somiglianze e le assonanze sono sempre maggiori delle differenze.

Concept ZimmerFrei
Produzione Open Latitudes network
Co-produzione Città di Ebla Ipercorpo, Teatro delle Moire/Danae – Milano, Sardegna Teatro – Cagliari, L’Arsenic – Losanna (CH), Materiais Diversos – Minde (PT), Sin Arts and Culture – Budapest (HU), Vooruit – Ghent (B), Latitudes Contemporaines – Lille (F), Le Phénix – Valenciennes (F), Ciało/Umysł Foundation – Varsavia (PL)
Con il contributo di Regione Emilia-Romagna
In collaborazione con ERT Fondazione Emilia-Romagna Teatro, enERgie diffuse – Emilia-Romagna. un patrimonio di culture e umanità, Associazione culturale ON
Collaborazione all’allestimento Visual Lab, Quadricroma

Regia e immagini Anna de Manincor
Suono Massimo Carozzi
Comunicazione Gaia Raffiotta

Info: info@zimmerfrei.co.it